Ad un mese dal terremoto che ha colpito il centro Italia, l’ASD Cammina Sila e Legambiente Sila hanno organizzato, domenica 25 Settembre 2016 una ciclo-escursione per raccogliere fondi a sostegno di queste popolazioni. Grande è stata la partecipazione dei bikers provenienti da diverse città della nostra regione. Presenti anche i dirigenti delle associazioni ASD Myshellos e ASD Mountain Bike Sila organizzatrici quest’anno di 2 bellissime iniziative la White Top Sila e la Sila Epic che hanno portato nel nostro bellissimo Altopiano Silano centinaia di bikers provenienti non solo da tutta Italia ma anche da altre città Europee.

Grande soddisfazione ha espresso il presidente di Cammina Sila, Antonello Martino non solo per la grande partecipazione all’evento ma soprattutto per la generosità dei partecipanti che hanno contribuito autonomamente a versare un piccolo contributo che verrà versato su un conto corrente inviatoci dalla consigliera comunale della città

di Amatrice Patrizia Catenacci. L’escursione si è svolta sull’ Altopiano Silano partendo dal Villaggio Cagno salendo poi su Montenero, la seconda vetta più alta del Parco Nazionale della Sila per poi passare dalla vetta di Colli Perilli, una tra le  più panoramiche del Parco Nazionale della Sila. Grande apprezzamento è stato espresso dai partecipanti per la scelta del percorso che ha consentito di far scoprire panorami e paesaggi unici e spettacolari. Il presidente dell’ASD Cammina Sila, Antonello Martino, ha concluso dicendo che questa è stata la prima di una lunga serie di giornate dedicate alla solidarietà.

You have no rights to post comments

Joomla templates by a4joomla